Comitato scientifico


Prof. Aldo Ferrari

Professore all'Università di Venezia, Presidente dell' Associazione per lo studio in Italia dell'Asia Centrale e del Caucaso (Asiac). Per l'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) dirige il programma "Russia" e "Caucaso e Asia Centrale" . Ha scritto tra gli altri “La foresta e la steppa. Il mito dell’Eurasia nella cultura russa” Mimesis editore, 2012; “Breve storia del Caucaso” Carrocci, 2007; “In cerca di un regno. Profezia, nobiltà e monarchia in Armenia tra Settecento e Ottocento” Mimesi editore, 2011.

Dott. Fabrizio Vielmini

Fabrizio Vielmini è Research Fellow per il programma Eurasia dell'IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie, Roma) ed è specializzato in affari del Caucaso e dell'Asia Centrale dal 1995. Dal 2002 in poi ha vissuto nelle regioni, dove ha lavorato per l'OSCE, lo European Union Special Representatives (EUSR) per l'Asia centrale, la missione di monitoraggio dell'UE in Georgia (EUMM), nonché per una serie di altri progetti commerciali e analitici.

Luca Anceschi

Luca Anceschi è docente di studi centroasiatici all’Università di Glasgow, dove coordina il Master Erasmus Mundus in Central & East European, Russia and Eurasian Studies. È autore di Turkmenistan’s Foreign Policy—Positive Neutrality & the Consolidation of the Turkmen Regime (Routledge 2009) e curatore di Energy Security in the Era of Climate Change: The Asia-Pacific Experience (Palgrave 2013). Dal 2015 dirige la rivista scientifica Europe-Asia Studies.

Emilbek Dzhuraev

Emilbek Dzhuraev ha conseguito un PhD in Scienze Politiche presso l'Università del Maryland - College Park (USA), con una tesi sulla teoria costituzionale repubblicana e la sua applicazione nelle società in via di sviluppo. Attualmente è professore incaricato del programma MA in Politica e Sicurezza presso l’OSCE Academy di Bishkek, Kirghizistan. I suoi interessi di ricerca riguardano la costruzione dello stato, la democratizzazione e lo sviluppo costituzionale in Asia centrale, nonché le politiche estere, la sicurezza e la geopolitica dei Paesi dell’Asia centrale.

Matteo Fumagalli

Matteo Fumagalli ha conseguito il PhD in Politics alla University of St. Andrews nel 2005 ed è entrato a far parte della School of International Relations nel settembre 2017. Il Prof. Fumagalli ha precedentemente insegnato presso la Central European University, lo University College di Dublino e l'Università di Edimburgo. È ricercatore associato non residente presso lo European Centre for Minority Issues (ECMI) a Flensburg (Germania), ricercatore presso il International Center for Risk Assessment (ICRA) in Abu Dhabi (UAE). Ha condotto ricerche in Asia centrale (in particolare Uzbekistan, Kirghizistan e Tagikistan), Caucaso (in particolare Georgia), Ucraina, Russia, Asia orientale (Corea del Sud, Taiwan) e Sud-est asiatico (Myanmar e Laos).

Farkhod Tolipov

Farkhod Tolipov è laureato alla Tashkent State University. Dal 1994 al 2005 ha insegnato alla University of World Economy and Diplomacy di Tashkent, presso la quale ha conseguito un PhD in Scienze Politiche. Dal 1998 al 2002 è stato Chief Consultant per l'apparato presidenziale dell’Uzbekistan. Dal 2005 al 2010 il Dott. Tolipov ha tenuto i corsi di "World Politics" e "International Security” all’Università Nazionale dell’Uzbekistan. Attualmente è direttore dell'istituto di ricerca non governativo "Bilim Karvoni" ("Caravan of Knowledge") a Tashkent. Il Dott. Tolipov è specializzato in geopolitica, sicurezza ed integrazione regionale in Asia centrale, nazionalismo e democratizzazione nei paesi dell'Asia centrale.

Comitato esecutivo


Stefano Ravagnan

Funzionario diplomatico presso Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Già Ambasciatore italiano in Kazakhstan

Carlo Frappi

Carlo Frappi è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea dell'università Ca' Foscari di Venezia e ricercatore associato del Programma Caucaso e Asia centrale dell'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI). Tra le sue pubblicazioni più recenti i volumi "Azerbaigian. Crocevia del Caucaso" (Teti Editore, 2012) e "Azerbaigian, energia per l'Europa. Storia, economia e geopolitica degli idrocarburi del Caspio" (Egea, 2013, con M. Verda). Ha inoltre curato i volumi "EU Eastern Partnership: Common framework or wider opportunity?" (Egea, 2013, con G. Pashayeva) e " The Caspian Chessboard. Geo-political, Geo-strategic and Geo-economic analysis" (Egea, 2014, con A. Garibov).

Fabio Indeo

Fabio Indeo è dottore di ricerca in Geopolitica con una tesi sulla competizione geopolitica in Asia centrale. Attualmente è ricercatore non residente presso Center for Energy Governance and Security (EGS Korea) e analista in ambito centroasiatico per Nato Defense College Foundation. Dal 2016 fa parte del direttivo Asiac.

Eugenio Novario

Avvocato specializzato in diritto commerciale e tributario e Vice Presidente Esecutivo del Consorzio Italia Europa Asia Export.

Roberto De Girolamo

Laureato con lode in Relazioni Internazionali presso Sapienza Università di Roma ha conseguito un Master in Economia dei Trasporti presso la Link Campus University. Svolge attività di studio e ricerca nel campo della geopolitica e delle relazioni internazionali con particolare riferimento ai processi di democratizzazione nello Spazio Ex-Sovietico. Ha un'esperienza consolidata nella progettazione e realizzazione dei programmi di educazione internazionale Model United Nations in Italia ed all'estero. Negli ultimi anni ha partecipato a progetti internazionali di formazione e di ricerca in Azerbaijan, Kazakhstan, Giappone e Stati Uniti.

Paolo Sorbello

Paolo Sorbello è un giornalista e ricercatore interessato di Asia centrale. Durante i suoi studi presso le università di Bologna, Glasgow e KIMEP ha pubblicato diversi articoli accademici su temi di politica energetica, economia e sociologia. Dal 2013 ha passato lunghi periodi in Kazakhstan, dove ha iniziato la sua carriera giornalistica. Ha scritto per The DiplomatMagazine, The Conway Bulletin, openDemocracy, Eurasianet, MilanoFinanza, AGI-energia e altre pubblicazioni. Da alcuni anni è membro di associazioni internazionali per lo studio dell’Asia centrale, quali la European Society for Central Asian Studies, la Central Eurasian Studies Society e l’Associazione per lo Studio in Italia dell'Asia Centrale e del Caucaso.

Collaboratori


Sara Maragno

Sara Maragno è una studentessa magistrale di “Relazioni Internazionali Comparate” presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e allieva del Collegio Internazionale Ca’ Foscari, istituzione di eccellenza dell’Ateneo. Laureata con lode in “Philosophy, International studies and Economics” con una tesi sui rapporti economici tra Italia e Kazakhstan, ha svolto un tirocinio presso l’Ambasciata d’Italia ad Astana in Kazakhstan. Scrive anche per Eurasian Business Dispatch.

Lucia Bortolotti

Dopo una triennale in lingua russa ed un master di I livello in Economia e Lingue dell’Europa Orientale, Russia ed Eurasia, si è laureata con lode in Relazioni Internazionali presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. La sua principale area di studi e ricerca riguarda il ruolo geopolitico e le attività di branding del Kazakhstan posto in relazione al rapporto tra governo e società civile, tematiche che ha approfondito grazie ad un periodo di studio presso l’Università Al-Farabi di Almaty. Durante il suo percorso formativo ha svolto numerose esperienze didattiche e formative all’estero e in ambienti di respiro internazionale. Scrive inoltre per Eurasian Business Dispatch.

Anna Zanetti

Anna Zanetti è iscritta all’ultimo anno del corso di laurea magistrale in Relazioni Internazionali Comparate presso l'Università Ca’ Foscari di Venezia. Presso lo stesso ateneo ha seguito un percorso formativo incentrato su studi linguistico-letterari e internazionalistici. Terminato il corso di laurea triennale in Lingue, Civiltà e Scienze del Linguaggio con specializzazione in inglese e russo, ha successivamente frequentato presso la Ca' Foscari Challenge School un Master in Economia e Lingue dell’Europa Orientale. Appassionata di Relazioni Internazionali, ha trascorso periodi di studio e formazione a Mosca (2017) e presso l’Ufficio ICE di Baku, in Azerbaigian (2019).

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.